HomeChiaretto, Rassegna stampa • 12 lug 13

Un Chiaretto per Natalie MacLean

Immagine 4Il sito della wine writer americana Natalie MacLean recensisce un Bardolino Chiaretto 2012 mettendo in luce come le uve da cui proviene appartengano alle stesse varietà utilizzate nella Valpolicella: “i fans del Valpolicella – si legge – saranno lieti di sapere che alcuni vecchi amici, di nome Corvina e Rondinella, sono due delel uve usate per fare questo rosé. Sottili note di maraschino, mela candita, lampone e lampone al naso. C’è un delicato bacio di dolcezza sul morbido, succoso palato”. Il Chiaretto recensito è di Zenato.

Tags: ,

facebook twitter Pin It

Scroll to top