HomeChiaretto, Rassegna stampa • 16 lug 13

Il Bardolino che apri con il braccio

Immagine 4Si intitola così, “Il Bardolino che apri con il braccio“, l’articolo con cui Francesco Turri recensisce il Bardolino Chiaretto 2012 di Vigneti Villabella sul wine magazine Olio Vino Peperoncino. “La trovata geniale – si legge – me la mostrò Franco Cristofoletti  quest’anno a Vinitaly, mi fece vedere che appoggiando il tappo della bottiglia nell’avambraccio e facendola scorrere sino alla mano il tappo Stelvin si svita rimane in mano e nell’altra la bottiglia aperta. Ovviamente a me non è riuscita bene, ma il ristoratore Succi è riuscito al primo tentativo, non avevamo più bottiglie da stappare e ci siamo divertiti a elogiare il nuovo modo che dovranno usare i sommelier per aprire questo tipo di bottiglia”. Segue poi la recensione del Chiaretto.

Tags: , , ,

facebook twitter Pin It

Scroll to top